The guitar perfect – two guitars in the only one guitars

Lengardo Bassi

L’idea dei bassi Lengardo nasce dalla collaborazione con la ditta tedesca ESH ed e’ fondamentalmente piuttosto semplice: avendo provato e fatto provare i loro strumenti, che peraltro distribuiamo, ai molti professionisti con i quali collaboriamo, abbiamo da tutti ricevuto feedback estremamente positivi per quanto rigurda la liuteria, ma meno entusiasmanti per quanto attiene all’elettronica. Il basso ESH originale con elettronica attiva EMG viene apprezzato dai musicisti piu’ orientati al metal, ma meno da quella gran parte di bassisti abituati a suoni piu’ tradizionali.

In collaborazione con ESH abbiamo quindi deciso di proporre il nostro basso ESH, che altro non e’ che la rivisitazione delle configurazioni tradizionali Jazz Bass e Precision Bass su liuteria ESH e utilizzando le nostre consuete elettroniche JBE per il suono piu’ modern e, su richiesta, Van Zandt o Flametone per un suono piu’ vintage. Il tutto sempre abbinato ad un pickup piezoelettrico al ponte.

Il risultato sono i nostri modelli.

Stinger Jazz bass (neck thru), 4 o 5 corde, tastato o fretless e

Sovereign bass (bolt on) in versione Jazz 4 o 5 corde, sia tastato che fretless e precision bass, solo 4 corde, sia tastato che fretless.

Lo stretto contatto con tanti amici chitarristi professionisti e la loro continua lamentela circa la necessita’ di dover sempre portare appresso piu’ strumenti, mi ha fatto comprendere che il mercato presentava comunque ancora un “buco” e cioe’ la mancanza di quella che uno dei citati amici professionisti descriveva come “la chitarra universale”, lo strumento in grado di dare dal vivo il massimo della flessibilita’ spostandosi dai suoni tipicamente humbucker ai suoni tipicamente single coil. Certo esistono sul mercato vari tipi di guitar synth o di strumenti che utilizzano suoni campionati per replicare i modelli vintage dei marchi piu’ famosi, ma il limite di tutti questi strumenti sta nell’essere dei cloni sintetici.

Da un lato, quindi, i suoni non sono veramente naturali e realistici, dall’altro questi strumenti mancano poi di una personalita’ propria. Dallo stretto contatto con i musicisti, dalla collaborazione, dai loro continui feedback, suggerimenti e perfino dalle loro critiche e’ nato quindi il concetto Lengardo: una chitarra basata sulla flessibilita’.

Lo scopo e’ stato raggiunto utilizzando nella maggior parte dei modelli, tre pick ups: 2 humbucker splittabili abbinati ad un single coil centrale e, come opzione, addirittura un piezoelettrico al ponte o un’espansione midi. La forma del body, che richiama quelle dei marchi piu’ famosi non e’ quindi da identificare con un tipo di suono, ma e’ stata scelta solo affinche’ il musicista abituato ad un determinato strumento si trovi a proprio agio per quanto riguarda pesi e proporzioni. E questa e’ una delle maggiori difficolta’: far capire al grande pubblico che non si e’ di fronte all’ennesima copia di uno strumento piu’ conosciuto, ma a qualcosa di “originale”.

Abbiamo quindi cercato di realizzare degli strumenti che unissero il massimo livello possibile di qualita’ ad un prezzo onesto. E’ chiaro che non si tratta di strumenti economici, in quanto destinati ad un uso professionale e in quanto ricercati in ogni dettaglio della componentistica, che deve essere ineccepibile. I nostri strumenti risultano cari a prima vista se paragonati alle serie standard dei concorrenti, ma vanno pero’ per performance paragonati alle serie “Custom”e, in rapporto a questi presentano un prezzo che, in media e’ vicino alla meta’. Oltretutto le nostre chitarre sono prodotte in piccola serie e non in grandi stock. Il nostro stock e’ diviso tra due filosofie di suono: una linea con un suono piu’ moderno e aggressivo che monta pickup ceramici JBE (ex Joe Barden) e una linea piu’ vintage che monta pickup AlNiCo rigorosamente artigianali, a seconda dei casi Flametone, Van Zandt, Rhino, Nordstrand…

Ogni strumento ha poi una vasta serie di variabili a scelta del cliente, a partire dal tipo di ponte, di meccaniche, di wiring, cosicche’, in pratica, ogni strumento e’ un pezzo unico. Ma se gli abbinamenti proposti non dovessero esservi sufficienti, avete la possibilita’ di richiedere uno strumento Full Custom, realizzato su misura per voi secondo le vostre specifiche e con i materiali e le componentistiche da voi scelte.

Solo in un momento successivo, dalla richiesta del mercato di strumenti piu’ economici, abbiamo pensato alla linea “Standard”. In questo caso la nostra riflessione e’ stata centrata sul tentativo di ridurre il prezzo togliendo tutti gli extra, senza però intaccare la qualita’ del suono.

Quindi hardware di ottima qualita’, ma di produzione orientale e non blasonato, due sole finiture di colore, pickup sempre artigianali italiani Vignoni e la rinuncia a qualche extra nell’elettronica ci hanno permesso di realizzare degli strumenti essenziali, senza fronzoli, ma in grado di difendersi onorevolmente su qualunque palco. Tutti i nostri strumenti vengono costruiti in Repubblica Ceca con legnami di origine certificata, selezionati dai nostri liutai. Vengono poi uno per uno ricontrollati e settati in sede dai nostri tecnici prima della consegna al cliente finale.  Gli inlay sono volutamente in materiale sintetico per evitare le restrizioni imposte dalla convenzione di Washington sulla protezione delle specie animali e vegetali.

 Series Venezia

Una chitarra semiacustica a cassa bassa dedicata agli amanti del jazz e del blues, ma che sconfina volentieri anche in generi più spinti. Nell’evoluzione di questo modello siamo rimasti più vicini ad una concezione tradizionale. La configurazione dei pick up è usuale, con due Humbucker e uno switch a 3 posizioni. I pick up sono pero’ stati sviluppati in esclusiva per noi da Van Zandt con magneti AlNiCo IV e costruzione artigianale. Accanto all’elettronica Van Zandt, che e’ la piu’ versatile, proponiamo anche due configurazioni con elettronica artigianale Flametone: 59 Classic o Filterflame. La prima porta la chitarra su sonorita’ piu’ rock, graffianti ed aggressive, mentre la seconda, grazie agli speciali Pickups stile Filtertron sviluppati da Alessandro di Flametone ma in formato Full Humbucker si adatta perfettamente al Fingerpicking, al jazz, e al rock classico. La gamma dei suoni è stata ampliata con due selettori push – pull che permettono di splittare individualmente ognuno dei due pick up. In alternativa è disponibile una versione con 2 P90, sempre rigorosamente Van Zandt. Il manico presenta una larghezza di 1 3/4 al capotasto e tastiera in ebano. Top in acero fiammato sulla finitura high gloss e verniciatura a scelta lucida o opaca. Meccaniche Schertler.

Venezia Filterflame:

  • body: semi hollow laminated
    5ply maple veneer
  • neck: hard maple
  • scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schertler / Hipshot
  • pickups: 2 x Flametone Filterflame
  • controls: 2 x volume , 2 x tone
  • bridge: gotoh stoptail
  • options: bigsby tremolo bridge
    graphtec ghost system piezo

Venezia HH Van Zandt (bigsby):

  • body: semi hollow laminated
    5ply maple veneer
  • neck: hard maple
  • scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schertler / Hipshot
  • pickups: 2 x Flametone Filterflame
  • controls: 2 x volume , 2 x tone
  • bridge: gotoh stoptail
  • options: bigsby tremolo bridge
    graphtec ghost system piezo

Venezia HH Flametone:

  • body: semi hollow laminated
    5ply maple veneer
  • neck: hard maple
  • scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schertler / Hipshot
  • pickups: 2 x Flametone humbuckers
  • controls: 2 x volume , 2 x tone
  • bridge: gotoh stoptail
  • options: bigsby tremolo bridge
    graphtec ghost system piezo

Venezia P90 Van Zandt:

  • body: semi hollow laminated
    5ply maple veneer
  • neck: hard maple
  • scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schertler / Hipshot
  • pickups: 2 x Van Zandt P90
  • controls: 2 x volume , 2 x tone
  • bridge: gotoh stoptail
  • options: bigsby tremolo bridge
    Graphtec ghost system piezo

Series Milano

Una chitarra Les Paul style, realizzata con corpo in mogano e top in acero fiammato. La costruzione con camere tonali permette di ridurre il peso dello strumento evitando fastidiosi problemi fisici. Il wiring è tradizionale, con uno switch a 3 posizioni. Le dimensioni ridotte dei mini Humbucker consentono, senza compromettere l’ergonomia dello strumento e la qualità del suono, l’aggiunta di un singolo in posizione centrale, attivabile separatamente mediante un interruttore push-push, ampliando così il ventaglio delle sonorità disponibili. Per chi ama suoni piu’ spinti, è disponibile una configurazione con 3 mini humbucker. Il manico presenta una larghezza al capotasto di 1 3/4″, leggermente maggiore rispetto ai modelli tradizionali, che aumenta il comfort. Le meccaniche Schertler e la tastiera in ebano garantiscono un intonazione precisa e un suono brillante. La chitarra è disponibile a richiesta anche in versione solid body, con costruzione in legni particolari o elettronica custom, secondo disponibilità.

Milano series
mini single mini JBE:

  • body: chambered mahogany
  • top: flame maple
  • neck: sapele mahogany
  • Scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schertler /Hipshot
  • pickups: 2 x JBE two tone humbuckers
    + 1 JBE S – Style single
  • bridge: gotoh stoptail

Milano series
standard sunburst:

  • body: Chambered mahogany
  • neck: sapele mahogany
  • scale: 24.75″/628 mm
  • fingerboard: synthetic
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • pickups: 2 x Vignoni nordic light humbucker
  • controls: 2 x volume, 2 x tone
  • bridge: stoptail

Milano series
HSH JBE (Floyd):

  • body: chambered mahogany
  • top: flame maple
  • neck: sapele mahogany
  • scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schertler / Hipshot
  • pickups: 2 x JBE two tone humbuckers
    + 1 JBE S – Style single
  • bridge: original Floyd Rose

Milano series
HH Van Zandt:

  • body: chambered mahogany
  • top: flame maple
  • neck: sapele mahogany
  • scale: 24.75″ / 628 mm
  • fingerboard: ebony
  • radius: 12
  • frets: 22 x Dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: machines Schertler / Hipshot
  • pickups: 2 x Van Zandt Humbuckers
  • bridge: Gotoh stoptail

Series Torino

Una chitarra solid body con manico avvitato, corpo in ontano e tastiera a scelta in acero o palissandro. Abbiamo prestato attenzione allo sviluppo di un corpo di dimensioni contenute, privo di spigoli, che si addattasse perfettamente alla fisionomia del musicista. Lo smusso alla giuntura corpo – manico rende lo strumento agevole anche nelle posizioni più avanzate. Nell’elettronica non c’è limite alla fantasia: si parte dalle configurazioni più tradizionali con tre pick up singoli o HSS, Flametone artigianali per un suono vintage o JBE per un suono modern. Si passa per una versione con 2 P90 sempre fatti a mano da Van Zandt, per arrivare alle versioni mini singolo mini o HSH con pickup JBE. Queste ultime, grazie ad un superswitch e ad un sistema autosplit cercano di realizzare l’idea di “chitarra assoluta” che molti musicisti hanno in testa: le posizioni dispari, infatti, offrono una configurazione Les Paul style, con humbucker pieni. La seconda e la quarta posizione sono invece tipicamente Strat style, con l’humbuker splittato, messo in controfase con il singolo. Il meglio di due chitarre diametralmente opposte riunito in un unico strumento.Nelle serie custom le meccaniche sono autobloccanti Schaller, mentre il ponte puo’ essere a scelta Gotoh o il nuovo Floyd Rose Rail Tail.

Torino series
Standard sunburst:

  • Corpo: european alder
  • Pickguard: yes
  • Neck: american hard maple
  • Scale: 25.5″ / 648 mm
  • Fingerboard: Maple
  • Radius: 10
  • Frets: 22 x dunlop 6105
  • Nut widht: 1 3/4
  • Pickups: 3 x Vignoni single coil strat
  • Controls: 1 x volume 1 x tone 5 pos. Switch
  • Bridge: tremolo bridge

Torino series
Standard nero:

  • Body: european alder
  • Pickguard: yes
  • Neck: american hard maple
  • Scale: 25.5″ / 648 mm
  • Fingerboard: Maple
  • Radius: 10
  • Frets: 22 x dunlop 6105
  • Nut widht: 1 3/4
  • Pickups: 3 x Vignoni single coil strat
  • Controls: 1 x volume 1 x tone 5 pos. Switch
  • Bridge: tremolo bridge

Torino series
HSS-JBE:

  • Corpo: European alder (old stock)
    Swamp ash (new stock)
  • Scale: 25.5″ / 648 mm
  • Fingerboard: maple or syntetic
  • Radius: 10″
  • Frets: 22 x dunlop 6105
  • Nut width: 1 3/4
  • Tuning machines: Schaller locking / Hipshot locking
  • Pickups: 1 x JBE Two Tone Humbucker,
    2 x JBE S-style single coils
  • Controls: 1 volume, 1 tone, push push humbucker split,
    5 pos. Switch
  • Bridge: gotoh tremolo bridge (old stock)
    Floyd Rose Rail Tail (new stock)

Torino series
HSH-JBE:

  • body: European alder (old stock)
    Swamp ash (new stock)
  • neck: american hard maple
  • scale: 25.5″ / 648 mm
  • fingerboard: maple or syntetic
  • radius: 10
  • frets: 22 x dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schaller locking / Hipshot locking
  • pickups: 2 x JBE Two Tone Humbucker,
    1 x JBE S-style single coils
  • controls: 1 volume, 1 tone, autosplit, 5 pos. Switch
  • bridge: gotoh tremolo bridge (old stock)
    Floyd Rose Rail Tail (new stock)

Torino series
Wentz HH JBE:

  • body: European alder (old stock)
    Swamp ash (new stock) rear routed
  • neck: american hard maple
  • scale: 25.5″ / 648 mm
  • fingerboard: maple or syntetic
  • radius: 10
  • frets: 24 x dunlop 6105
  • nut width: 1 3/4
  • tuning machines: Schaller locking / Hipshot locking
  • pickups: 2 x JBE Two Tone Humbucker
  • controls: 1 volume, 1 tone, push push humbucker split,
    5 pos. Switch
  • bridge: Original Floyd Rose or
    Floyd Rose Rail Tail (new stock)

Torino series
SSS Rhino/Flametone:

  • Corpo: European alder (old stock) / Swamp ash (new stock)
  • Neck: American hard maple
  • Scale: 25.5″ / 648 mm
  • Fingerboard: Maple or syntetic
  • Radius: 10
  • Frets: 22 x dunlop 6105
  • Nut widht: 1 3/4
  • Pickups: 3 x rhino or flametone single coil
  • Tuning machines: Schaller locking / Hipshot locking
  • Controls: 1 volume, 1 tone, 5 pos. Switch
  • Bridge: gotoh tremolo bridge (old stock) Floyd Rose Rail Tail (new stock)

Torino series
HSS VanZandt / Flametone:

  • Corpo: European alder (old stock) / Swamp ash (new stock)
  • Neck: American hard maple
  • Scale: 25.5″ / 648 mm
  • Fingerboard: Maple or syntetic
  • Radius: 10
  • Frets: 22 x dunlop 6105
  • Nut widht: 1 3/4
  • Pickups: 1 x Van Zandt or Flametone Humbucker, 2 x Van Zandt
    or Flametone single coils
  • Tuning machines: Schaller locking / Hipshot locking
  • Controls: 1 volume, 1 tone, 5 pos. Switch
  • Bridge: gotoh tremolo bridge (old stock)
    Floyd Rose Rail Tail (new stock)

Torino series
JBE soapbar:

  • Corpo: European alder (old stock) / Swamp ash (new stock)
  • Neck: American hard maple
  • Scale: 25.5″ / 648 mm
  • Fingerboard: Maple or syntetic
  • Radius: 10
  • Frets: 22 x dunlop 6105
  • Nut widht: 1 3/4
  • Pickups: 2 x JBE soapbar
  • Tuning machines: Schaller locking / Hipshot locking
  • Controls: 1 volume, 1 tone, 3 pos. Switch
  • Bridge: gotoh tremolo bridge (old stock) Floyd Rose Rail Tail (new stock)

Lengardo Bass series

L’idea dei bassi Lengardo nasce dalla collaborazione con la ditta tedesca ESH ed e’ fondamentalmente piuttosto semplice: avendo provato e fatto provare i loro strumenti, che peraltro distribuiamo, ai molti professionisti con i quali collaboriamo, abbiamo da tutti ricevuto feedback estremamente positivi per quanto rigurda la liuteria, ma meno entusiasmanti per quanto attiene all’elettronica. Il basso ESH originale con elettronica attiva EMG viene apprezzato dai musicisti piu’ orientati al metal, ma meno da quella gran parte di bassisti abituati a suoni piu’ tradizionali.
In collaborazione con ESH abbiamo quindi deciso di proporre il nostro basso ESH/LENGARDO, che altro non e’ che la rivisitazione delle configurazioni tradizionali Jazz Bass e Precision Bass su liuteria ESH e utilizzando le nostre consuete elettroniche JBE per il suono piu’ modern e, su richiesta, Van Zandt o Flametone per un suono piu’ vintage. Il tutto sempre abbinato ad un pickup piezoelettrico al ponte.
Il risultato sono i nostri modelli.

Stinger Jazz bass (neck thru), 4 o 5 corde, tastato o fretless e Sovereign bass (bolt on) in versione Jazz 4 o 5 corde, sia tastato che fretless e precision bass, solo 4 corde, sia tastato che fretless.

Lengardo bass
ESH Sovereign Jazz JBE:

  • body: swamp ash
  • construction: bolt on neck
  • fretboard: maple or syntetic
  • scale: 34″
  • frets: mid jumbo
  • tuners: Schaller 2000
  • bridge: Schaller 2000
  • total legh: 118 cm
  • total widht: 34 cm
  • Pickups: 2 x JBE Jazz Bass
  • Options: fretless, Van Zandt or Flametone pickups

Lengardo bass
ESH Sovereign precision JBE:

  • body: swamp ash
  • construction: bolt on neck
  • fretboard: maple or syntetic
  • scale: 34″
  • frets: mid jumbo
  • tuners: Schaller 2000
  • bridge: Schaller 2000
  • total legh: 118 cm
  • total widht: 34 cm
  • Pickups: 1 x JBE precision
  • Options: fretless (in foto), Van Zandt or Flametone pickups

Lengardo bass
ESH Stinger Jazz JBE:

  • Corpo: swamp ash
  • Construction: neck trough
  • Fretboard: maple or syntetic
  • Scale: 34″
  • Frets: mid jumbo
  • Turner: Schaller 2000
  • Bridge: Schaller 2000
  • Total legh: 118 cm
  • Total widht: 34 cm
  • Options: fretless, Van Zandt or Flametone pickups

Lengardo bass
ESH Stinger Jazz JBE 5 corde:

  • Corpo: swamp ash
  • Construction: neck trough
  • Fretboard: maple or syntetic
  • Scale: 34″
  • Frets: mid jumbo
  • Turner: Schaller 2000
  • Bridge: Schaller 2000
  • Total legh: 118 cm
  • Total widht: 34 cm
  • Options: fretless, Van Zandt or Flametone pickups

Pre-order

Compila il form qui accanto indicando le tue preferenze sulle nostre chitarre, la contatteremo prima possibile!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il modello a cui sei interessato

Il tuo messaggio